Il compenso dell'Avvocato

Il compenso viene regolato dai seguenti decreti ministeriali:

   D.M. n.55 del 10.03.2014  
        
pubblicato nella G.U. del 02.04.2014 - in vigore dal 03.04.2014

   D.M. n.140 del 20.07.2012
         pubblicato nella G.U. del 22.08.2012 - in vigore dal 23.08.2012 al 02.04.2014     
        
  D.M. n.127 del 08.04.2004 
        pubblicato nella G.U. del 18.05.2004 - applicabile fino al 23.07.2012 

Viene applicato il decreto ministeriale al momento in vigore all'esaurimento dell'attività dell'avvocato.
Se è stato stipulato un accordo scritto sui compensi, vale quello, se corrisponde ai requisiti di legge.

La liquidazione dei compensi viene effettuata dal Consiglio dell'Ordine solo su richiesta dell'avvocato. 

 modulo per la richiesta della liquidazione (fac simile per l'avvocato)

 
 Delibere approvate dal Consiglio:
 spese di scritturazione delibera del Consiglio dell'Ordine dd. 22.02.2002
 spese di scritturazione delibera del Consiglio dell'Ordine dd. 23.02.2010
Sportello
informazioni
e reclami

Parcella dell'Avvocato

Patrocinio a
spese dello Stato

Difensore d'Ufficio

Mediazione

Organismo della Crisi da Sovraindebitamento